Autorizzazioni Aziendali

Approccio Multidisciplinare e supporto al Cliente

GEOS, grazie ad un approccio multidisciplinare, garantisce supporto al Cliente, in tutto l’iter autorizzativo.

Il provvedimento di AUA, introdotto con il DPR 59/2013 rappresenta un vero strumento di semplificazione sia per le imprese.

Occorre chiarire che l’AUA è fondamentalmente diversa dall’AIA per approccio concettuale (integrazione di tutti gli aspetti ambientali), per contenuto (applicazione delle BAT) e per iter amministrativo-procedurale.

L’AUA è quindi un provvedimento abilitativo unico, nel quale attualmente confluiscono le seguenti comunicazioni e autorizzazioni in materia ambientale:

l’autorizzazione agli scarichi di acque reflue industriali di cui agli artt. 124 e ss. del D.Lgs n. 152/2006

la comunicazione preventiva per l’utilizzazione agronomica degli effluenti derivanti dall’allevamento, delle acque di vegetazione dei frantoi e delle acque reflue provenienti dalle imprese che esercitano esclusivamente attività di coltivazione e/o silvicoltura ovvero di allevamento, nonché dalle imprese dedite a tali attività e alla trasformazione o valorizzazione della produzione agricola

l’autorizzazione alle emissioni in atmosfera per gli stabilimenti di cui all’art. 269 del D.Lgs n. 152/2006

l’autorizzazione generale alle emissioni in atmosfera di cui all’art. 272 del D.Lgs n. 152/2006

la comunicazione o il nulla osta sull’impatto acustico di cui all’art. 8 della Legge n. 447/1995, recante la legge quadro sull’inquinamento acustico

l’autorizzazione all’utilizzo dei fanghi derivanti dal processo di depurazione in agricoltura

le comunicazioni in materia di rifiuti di cui agli artt. 215 e 216 del D.Lgs n. 152/2006

GEOS supporta la tua Azienda nei vari procedimenti:

  • l’Autorizzazione Unica Ambientale (AUA)
  • l’Autorizzazione Integrata Ambientale (AIA);
  • l’Autorizzazione Unica Territoriale (AUT);
  • gli Studi d’Impatto Ambientale (SIA);
  • le Valutazioni di Assoggettabilità a VIA (VA);
  • le Valutazioni d’Impatto Ambientale (VIA);
  • le Valutazioni di Incidenza Ambientale (VINCA);
  • gli studi di impatto acustico e i rilievi di rumore in ambiente interno ed esterno;
  • il monitoraggio delle emissioni in atmosfera;